mercoledì 31 marzo 2010

Li'nverno si trasforma sempre in primavera


Il titolo di questo post è anche una frase abbastanza conosciuta nell'ambito Buddista, una frase che da speranza perchè (...) non si è mai visto ne udito di un inverno che si sia trasformato in autunno (...) e se questo è vero per le stagioni lo è anche per quanto riguarda la vita e ciò che viviamo.
A volte ci sentiamo nella sofferenza più cupa, come un inverno che non ci lascia andare, ma poi in un attimo questo inverno può trqasformarsi nella primavera più bella e ridente e la serenità e la gioia prendono il posto della sofferenza.

Scrivo questo perchè è ciò che in un certo senso ho sperimentato proprio in quest'ultimo periodo. 
Il mio compleanno, quest'anno è stato un giorno splendido. Non ho ricevuto regali pazzeschi, non ho fatto feste o cose mirabolanti, ma ho provato dentro di me la splendida sensazione di rinascere a nuova vita. Ho sentito gratitudine, tanta gratitudine per la mia vita e tanta voglia di non sprecarla più.

Come tutti ho la mia dose di problemi, preoccupazioni e sofferenze, quelle che fanno parte della vita, ma mai come quest'anno ho sentito che la vita è bella così! 
Gli ultimi due anni per me sono stati molto difficili, dopo un lunghissimo percorso sono riuscita a sciogliere dei nodi che non permettevano al pettine di scorrere nella mia vita e  come si sono sciolti dentro di me si sono manifestati anche all'esterno, nella relazione con gli altri, sul mio viso, nel mio cuore.
Finalmente riesco a vedermi per come realmente sono,  difetti (che sempre ho visto e ingigantito) e pregi (che ho sempre sottovalutato) e questo mi fa sentire di avere il potere sulla mia vita.

Spesso cerchiamo di cambiare le cose esterne a noi o le persone perchè così pensiamo che saremo più felici. 
La realtà è che ciò che ci circonda (cose, persone e situazioni) sono il riflesso della nostra vita, perciò per cambiare questo riflesso dobbiamo cambiare  ciò che vi si specchia e cioè noi.
Noi possiamo solo cambiare noi stessi, non abbiamo ne il diritto ne il potere di cambiare gli altri... ma guarda caso quando riusciamo a migliorare, a cambiare qualche atteggiamento, a far pace con le nostre zone d'ombra  anche l'ambiente intorno a noi cambia....

La cosa più bella, però, non è semplicemente questa sensazione di serenità e di riappacificazione che sento dentro, che, comunque prima o poi svanirà come è naturale, ma il fatto di averla percepita e di percepire quanto questa faccia la differenza quando metto le azioni concrete del mio vivere quotidiano.
Ho scoperto di essere una persona piena di voglia di vivere... quando sono nata ero prematura e sono rimasta 55 giorni in incubatrice tra la vita e la morte.
Mia madre mi ha raccontato di quanto lottavo per vivere, facendo sentire la mia vocina a pieni polmoni e sgambettando a più non posso! Beh, solo ora riconosco che se ho avuto così tanto desiderio di vivere allora, un fagottino di quasi 900 gm, anche adesso posso solo sgambettare ancora con tanta gioia e gridare con quanto fiato ho in gola CHE BELLA LA VITA!

p.s. Vi sembrerò matta...e in effetti lo sono: per parafrasare Alice in wonderland:" ma i   matti sono i migliori" :) Buona primavera a tutti voi!

6 commenti:

Emanuela ha detto...

Bellissime le tue parole, entusiasmanti leggerle! Un segnale positivo per chi è ancora alle prese con il pettine ...
Buona primavera e un raggio di sole per te ...

Nicoletta/Pimpinella ha detto...

Anche io sono alle prese col pettine ma le tue parole confortano non poco, grazie Nik

ALCHEMILLA ha detto...

Che splendido post.
Me lo devo rileggere un paio di volte.
Poi spengo il computer e per qualche giorno non lo accendo più, ho bisogno di disintossicarmi...
Un abbraccio carissima!

Laura ha detto...

E' il post più bello che abbia mai letto! Spero di trovare presto anch'io il cammino giusto per rinascere...grazie a te!

Simona ha detto...

Un bel segnale di speranza, io da poco ho scoperto che c'era un pettine... ci sto lavorando, allo stesso tempo mi rendo conto di quanto sia dura, ma di quanto sarebbe stato triste non scoprirne l'esistenza.

kosenrufu mama ha detto...

post bellissimo e incoraggiante!! tanto tanto!!! a volte ci si dimentica come funziona "semplicemente" la vita, un abbraccio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...