martedì 15 dicembre 2009

Santa Lucia a Bergamo

Domenica coincideva con la festa di Santa Lucia che qui a Bergamo è sentita quasi più del Natale. Da anni mi sono ormai adeguata e per festeggiare il "ritorno della luce" i miei pargoletti ricevono un pensierino che di solito consiste in caramelle e un piagiama... quest'anno sostituito da due libri ciascuno. Mi figlio, notoriamente non è un grandissimo lettore, ha voluto "Bar Sotto il Mare" di Stefano Benni ed è già arrivato a metà....
Dopo i festeggiamenti mattutini, siamo andati a Bergamo Alta perchè Federico e Margherita dovevano vendere i calendari scout come autofinanziamento insieme alle loro pattuglie.
La temperatura era da neve, ma ho deciso che avrei sfruttato la giornata per fare un po' la turista e, in effetti dato che Bergamo non è la mia città, lo sono ed ogni volta mi affasciana con quelcosa di nuovo.

L'ora, mezzodì, e il tempo non erano i migliori per fotografare, ma non mi sono lasciata scoraggiare. così ho fatto tappa alla Rocca dove c'è il parco delle rimembranze e dalle mura si vede tutta la pianura. Purtroppo con la foschia il paesaggio non era completo ma a me piaceva lostesso!





Nei vicoli i negozi erano addobbati per il Natale, ma io da golosastra sono rimasta affascinata più da certi loro dolci contenuti ;)






Girando per Piazza Vecchia, mi sono accorta che c'era un posto bello e caldo che mi aspettava, ormai ero un ghiacciolo... così mi sono diretta al Palazzo della Ragione dove era allestita una mostra dell'Accademia Carrara., era un po' che avevo voglia di vederla e mi sono fatta anch'io il regalino per Santa Lucia.


P.za Vecchia

Il Duomo

Palazzo della Ragione

Erano esposti quadri dal '400 all'800 , opere di Carnovali, Tiepolo, Bergognone, Bellini, e molti altri incredibili artisti.
Per questo periodo pre natalizio, hanno sostituito una parte della mostra con 15 quadri sulla natività: tutti grandi capolavori, ma sono rimasta folgorata da questa "Madonna col bambino "di Carlo Crivelli.
La foto sul web non rende, ma dal vivo vi assicuro che è splendida, ha una cura per i dettagli e dei colori vividi quasi da Fiamminghi, e un effetto 3D strabiliante: Ho dovuto avvicinarmi moltissimo per appurare che fosse un dipinto bidimensionale.
Consiglio a chiunque abiti o passi da queste parti, in questo periodo, di visitare questa mostra, sono soldi più che ben spesi!

4 commenti:

Giannina ha detto...

Che bellissime foto e bel post !
Brava! Complimenti. Hai fatto bene a parlare di quella splendida città che è Bergamo, troppo spesso dimenticata...Io sono della provincia ...Grazie.

cata ha detto...

OH!!! prossima gita Bergamo....Meravigliosa!
GRazie per condividere con noi.
Cata.
ps: Buon Natale cara Stefy

PecorellaSmarrita ha detto...

Bergamo è una città splendida e le tue foto lo dimostrano, grazie per la valorizzazione :O)
Sabrina :O)

Cicabuma ha detto...

Che bei ricordi...
Ho vissuto per due anni in provincia di Bergamo e in città ci andavo spesso. Mi piaceva passeggiare per le vie del centro e andare a zonzo!!!
Mia figlia è nata a Bergamo e io li ho lasciato un pezzettino di cuore.
Un abbraccio
Francesca

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...